Missing Children Switzerland

Missing Children Switzerland

focalizza i propri sforzi sulla problematica della sparizione di minori in Svizzera operando su tutto il territorio.

Il team di Missing Children Switzerland risponde alla linea d’emergenza 116 000, dedicata alla scomparsa di minori, 24 ore su 24, tutto l'anno.

I servizi offerti sono totalmente gratuiti e indirizzati a tutte le persone residenti in Svizzera, indipendentemente da lingua, classe sociale o status. Missing Children Switzerland accompagna le famiglie nelle varie tappe che seguono la sparizione di un bambino e, a monte, svolge attività di lobbying per migliorare la prevenzione, sulla base della Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo, ratificata dalla Svizzera nel 1997.
Si tratta di una fondazione non governativa e riconosciuta di utilità pubblica.

News

Carole, Alice, Malika e Béatrice sono le prime voci amiche che sentirai digitando il numero "116 000".

Il team della RTS ha trattato con grande rispetto la tematica della fuga e ci ha seguito fino in Belgio…

La Polizia portoghese funge da esempio per la Svizzera in termini di collaborazione tra autorità di polizia e ONG, le quali lavorano a stretto contatto nell’affrontare la problematica della scomparsa di minori.

Storia

Storia

Momenti chiave

Il team

Il team

Che sostiene e porta avanti la missione

Missione e valori

Missione e valori

La base di tutte le attività

Fare la differenza

Fare la differenza

Scopri come aiutarci

Studi e statistiche

Studi e statistiche

Nessuna statistica = nessun problema

Collaborazioni

Collaborazioni

L’unione fa la forza

116 000

Consulta il sito dedicato all'assistenza di emergenza in caso di scomparsa di un bambino.

Regarder la vidéo de la ligne d’urgence

Volete partecipare?

Ci sono molti modi per sostenere lo sforzo! Date un po' del vostro tempo, donate materiale che ci manca ancora, fate una donazione che suona e inciampa o ritrasmettete gli avvisi di scomparsa che pubblichiamo sui social network.
Gli utenti Internet della nostra comunità hanno già localizzato tre bambini, due dei quali in meno di 24 ore!