Studi e statistiche

Studi e statistiche

Per quanto attiene alla raccolta di dati concernenti la scomparsa di minori, la Svizzera è in ritardo. Nessuna statistica = nessun problema. Questa ignoranza non è più accettabile per un Paese come il nostro.

Le sparizioni in Europa nel 2018

Ogni 2 minuti, sul territorio europeo un bambino viene dichiarato scomparso.

Missing Children Europe stila le statistiche delle chiamate provenienti dalle 26 linee d’emergenza, di cui la nostra in Svizzera.

Nel 2018 ha registrato ben 91 655 chiamate inerenti a 8845 episodi di scomparsa di bambini, 2624 dei quali relativi agli anni precedenti.

  • 58,2% dei casi concerne delle fughe
  • 19,2% sono i casi di sottrazione da parte di un genitore
  • 4,1% casi sono legati al fenomeno della migrazione di bambini
  • 1,6% i bambini smarriti o feriti
  • 16,5% sparizioni di altro tipo

Da notare che solo una piccola parte dei casi trattati (0,6%) concerne un rapimento di tipo criminale.

250'000

Bambini scomparsi ogni anno in Europa

Missing Children Europe stila le statistiche delle chiamate provenienti dalle 26 linee d’emergenza, di cui la nostra. Il 10% di questa cifra è riconducibile a casi di fuga, in Svizzera stimiamo siano 25 000 casi all'anno. Vogliamo ottenere delle cifre ufficiali per il nostro Paese.

42%

dei bambini scomparsi nel 2018 sono stati ritrovati dalla polizia

Questo dato proviene dalle linee d’emergenza 116 000 che hanno collaborato con gli investigatori di 18 Paesi europei. Il 30% dei bambini è tornato di propria iniziativa, il 20% è stato ritrovato da una terza persona, il 5% da una squadra di ricerca e infine il 3% in un altro modo.

1'498

bambini sono scomparsi a causa di violenza, abusi o negligenza

Questa cifra concerne 14 Paesi e rappresenta il 36% delle fughe registrate. Esiste un legame evidente tra i bambini confrontati con episodi di violenza e maltrattamento e quelli che scappano, spesso ripetutamente, verso situazioni che non fanno che peggiorare la loro vulnerabilità.

La problematica svizzera

Quanti bambini scompaiono ogni anno in Svizzera? Per questa domanda centrale ancora non esiste risposta.

Per quanto attiene alla raccolta di dati concernenti minorenni vulnerabili, la Svizzera è in ritardo.

"Nessun dato, nessun problema" si potrebbe pensare. Se non fosse che la realtà quotidiana di Missing Children Switzerland e gli ultimi episodi di scomparse mostrano che il fenomeno esiste eccome anche nel nostro Paese. Come se non bastasse, il sistema esistente è lacunoso, a partire dal sistema di allarme rapimento, che non è mai stato attivato.

L’assenza di statistiche ufficiali sulla scomparsa di minori in Svizzera è da ricondurre alla mancanza di volontà da parte delle autorità elvetiche e alla particolarità del sistema federale.

Per questo, lavoriamo senza sosta per riuscire ad ottenere dati di questo tipo. È importante che le autorità e gli abitanti realizzino che la Svizzera non è risparmiata dal fenomeno della sparizione di bambini.

Senza statistiche ufficiali che fungano da fondamento, quest’ultimo resta invisibile.

Encourager une nouvelle parlementaire à soumettre la motion

In Svizzera

In Svizzera

La raccolta di dati delle polizie cantonali sulla sparizione di minori è effettuata dalla polizia federale (fedpol), che cerchiamo di sensibilizzare e convincere ad intraprendere una collaborazione con noi, con lo scopo di ottenere un quadro più completo del fenomeno, grazie in particolare all’uniformazione delle rubriche per le quali dati di questo tipo sono attualmente raccolti.

Per quanto riguarda le fughe di minori, stimiamo che attualmente si verifichino 25 000 casi all’anno, oltre 100 i casi di rapimento da parte di un genitore.

Tuttavia, lavoriamo attivamente per configurare un modello statistico esplicito che permetta di predisporre un quadro preciso per classificare le sparizioni. Oggi, ognuno interpreta la fuga come vuole.

Studi condotti in Svizzera:

"Fugue : rite de passage ou cri d’alarme ?" (Fondation Sarah Oberson, 2012)

Projet de recherche sur la faisabilité d’une étude sur les disparitions de mineurs dans le canton de Vaud (UNIL, 2013)

Le plan « Alerte enlèvement » suisse en comparaison internationale (UNIL, 2013)

"Au seuil du deuil? Les familles d’enfants disparus à l’épreuve de l’incertitude" (Fondation Sarah Oberson, 2013)

"Séparation des parents, disparition des enfants: Working Report" (Fondation Sarah Oberson, 2014)

Fugues en sol valaisan: phénomène mineur" (HES-SO Valais, 2017)

Statistica 2018: Rapimento internazionale di minori e protezione del diritto di visita (Ufficio federale di giustizia, 2018)

Nel mondo

Nel mondo

La mancanza di studi ufficiali e il tempo necessario a definire un quadro comune in materia di scomparsa complicano l’interpretazione dei dati, che sottolineano la portata del fenomeno su scala mondiale.

Inoltre, le cifre disponibili vanno prese con le pinze, poiché in molti Paesi le statistiche potrebbero essere imprecise.
La causa: casi non registrati/non riconosciuti, sovra o sottovalutazione, dossier eliminati una volta chiusi.

Ecco cosa abbiamo potuto trovare:

In Francia 53 439 minori sono stati segnalati come scomparsi nel 2018 (ovvero una segnalazione ogni 10 minuti).

In Germania quasi 100 000 bambini ogni anno sono dichiarati come scomparsi.

Negli Stati Uniti, circa 460 000 bambini scompaiono ogni anno.

In Spagna quasi 20 000 bambini ogni anno sono dichiarati come scomparsi.

In Canada circa 45 288 bambini scompaiono ogni anno.

In Russia, quasi 45 000 i bambini scomparsi nel 2015.

Nel Regno Unito ogni anno scompaiono quasi 112 853 bambini.

In India quasi 96 000 bambini ogni anno sono dichiarati scomparsi.

In Giamaica nel 2015 sono scomparsi 1984 bambini.

    Vous souhaitez nous soutenir?